Venerdì 24 giugno 2016 si terrà, in Alessandria, presso la Libreria Mondadori, Via Bergamo 27, a partire dalle ore 16,30, un incontro rivolto al pubblico dal titolo *“La crisi della civiltà, tra rinascita e catastrofismo”.*

Graditi ospiti e relatori dell’incontro saranno *FRANCO LIVORSI*, /Professore ordinario di “Storia delle dottrine politiche”/ e *SAVERIO ZUMBO* /Professore associato di “Storia del cinema”/. I relatori presenteranno due relazioni sull’argomento in questione, cui seguirà la discussione con il pubblico e una relativa conclusione, aprendo eventualmente a ulteriori approfondimenti.


L’incontro ruoterà intorno alla nozione, sempre più avvertita, ma quasi mai esplicitamente affrontata, del *malessere e della crisi della nostra attuale civiltà*, una situazione d’estrema incertezza che può condurre alla perdita del senso del mondo o può indulgere a visioni catastrofiche, con o senza la speranza di una rinascita. I relatori, nella loro presentazione, partiranno dal volume di Franco Livorsi, /Kali Yuga. Il crepuscolo del nostro mondo/, Moretti & Vitali, Bergamo, 2014. Si tratta di un romanzo – saggio in cui l’Autore prefigura, alla prossima metà del secolo presente, un destino distopico e catastrofico dell’intero pianeta, in seguito alla mancata soluzione di alcuni problemi di fondo che riguardano sia il nostro mondo interiore (relativi alla maturazione individuale e allo sviluppo spirituale) sia il nostro mondo esteriore, con particolare attenzione agli assetti ecologici, sociali, politici e geopolitici.

Si tratta del primo incontro di un cicloorganizzato dall’Associazione “Città Futura” di Alessandria, che continuerà in autunno e che ha per titolo “*Problemi della società e della cultura contemporanea”. U*na serie d’iniziative per riflettere sui problemi fondamentali della società e della cultura contemporanea, per parlare di libri e per incontrarne gli autori. Ogni incontro verterà su un tema cruciale e sarà sviluppato a partire da uno o più libri che hanno trattato in modo particolare la problematica, con il contributo di due o più relatori qualificati ad affrontare la questione. Naturalmente sarà dato un grande spazio al confronto con il pubblico.

Associazione “Città Futura” – Alessandria