Gli studenti della 2^AR Amministrazione, Finanza e Marketing dell’I.I.S. Marconi di Tortona hanno aderito con entusiasmo al concorso “Gioco Pulito”, indetto ed organizzato dal Comune di Alessandria e dall’Assessorato alla Coesione Sociale e Partecipazione, con la partnership della Provincia di Alessandria, dell’Ufficio Scolastico Regionale per gli ambiti di Alessandria e Asti, dell’A.S.L. Dipartimento delle Dipendenze Patologiche e in collaborazione con la Consulta Provinciale degli Studenti e con l’Associazione “Libera” e volto a sensibilizzare i ragazzi contro le ludopatie, vera e propria piaga sociale sempre più diffusa, anche tra le fasce più giovani della popolazione.

Nell’ottica di una adeguata prevenzione e per affrontare questo delicato argomento con la corretta informazione, giovedì 14 gennaio, la classe ha presenziato ad un incontro formativo presso l’I.I.S. Saluzzo di Alessandria.

I lavori sono stati introdotti dall’Assessore alla Coesione Sociale e Partecipazione Mauro Cattaneo, cui sono seguiti gli interventi del Dott. Scaglia, referente del Dipartimento delle Dipendenze Patologiche, della psicologa Dott.ssa Daniela Cipolla e dell’Assistente Sociale Daniela Tosi, che hanno spiegato con chiarezza e ricchezza di dettagli in che cosa consistono le ludopatie e quali sono i passaggi che portano dall’abitudine al gioco sociale alla dipendenza vera e propria dal gioco d’azzardo. Dall’ Associazione “Libera”, da anni in prima linea contro le inferenze delle mafie nel tessuto sociale, è arrivato invece una importante testimonianza sullo stretto rapporto tra la criminalità organizzata e la gestione e diffusione del gioco d’azzardo.

I relatori hanno fornito spunti utili per la realizzazione degli elaborati che parteciperanno al concorso e che dovranno essere presentati sotto forma di un video o di un logo spendibili nell’ambito della politica di educazione e prevenzione. Molto coinvolti tutti i partecipanti, chiamati ad una importante riflessione sui rischi reconditi e sui pericoli di quello che pure ha ancora il nome innocente di “gioco”.

         Giulia COLLA- 2^AR Amministrazione, Finanza e Marketing

17 gennaio 2016