Prende il via nel prossimo week end l’ottava edizione di “Nadal an Munfrà”, l’evento contenitore promosso e coordinato da Mon.D.O. (Monferrato Domanda Offerta, Consorzio pubblico-privato di promozione turistica) che propone una serie di appuntamenti natalizi nei Comuni del Monferrato casalese e della piana del Po, nel mese di dicembre e fino al 6 gennaio.

 

Il momento ufficiale di apertura del Nadal an Munfrà 2015 si terrà sabato 5 dicembre alle ore 11, presso la Sala delle Lunette nel Chiostro di Santa Croce in Via Cavour 5, nell’ambito dell’inaugurazione della Mostra I presepi dei bambini  iniziativa a cura del Comune di Casale Monferrato in collaborazione con gli Istituti scolastici. Nell’occasione sarà presentata  la locandina da collezione di Nadal an Munfrà 2015, tradizionale iniziativa promossa da Mon.D.O., insieme al palinsesto degli eventi legati al Natale in Monferrato.


L’opera di quest’anno, seguendo il filo conduttore della Natività, è stata realizzata dall’artista Mauro Galfrè. Il titolo “Natività Monferrina” rivela la particolare attenzione che l’artista  pone alla terra del Monferrato ed alle sue radici.

 

Mauro Galfrè, nato a Spigno Monferrato  ha vissuto in giovinezza a Casale Monferrato; è pittore, illustratore e grafico ed opera in campo artistico dai primi anni ’70. Ha ottenuto numerosi riconoscimenti tra cui il premio “Arte grafica per la Liguria” (1979) ed il “Premio Murano” (1981) ed ha esposto nelle principali gallerie Genovesi e Liguri, in Francia e negli Stati Uniti, ottenendo apprezzamenti di pubblico e di critica. Nel 1985, su invito del Centro Culturale Europeo di Roma, ha partecipato all’esposizione “Tsukuba Expò 85” di Tokyo. Quindi, dopo una lunga e importante parentesi musicale, è tornato ad operare in campo pittorico e dal 2008 vive nell’amato Monferrato, dove si dedica alle sue produzioni grafiche, collaborando con altri artisti, Associazioni, Enti e operatori culturali del territorio.

 

La Locandina d’Arte a tiratura limitata sarà offerta in dono a tutti i presenti dalla “Monferrina”, testimonial del Monferrato. L’appuntamento sarà allietato da un piccolo intervento musicale a cura dei bimbi Cesare Binotto,  Letizia Buzzi e Matilde Profeta allievi di pianoforte del prof. Matteo Corda presso l’Istituto Musicale Carlo Soliva di Casale Monferrato.

Sabato 5 saranno in distribuzione anche i calendari degli eventi natalizi a Casale Monferrato e nei borghi del Monferrato di “Nadal an Munfrà”, realizzati con la collaborazione dell’Assessorato Cultura e Manifestazioni del Comune di Casale Monferrato.

Tanti gli appuntamenti rilevanti, che coinvolgeranno quest’anno i Comuni ed Enti soci del Consorzio come protagonisti, invitando i visitatori a girovagare per il territorio.  Dalle rassegne di presepi, ai molti concerti, alle fiere di enogastronomia e ai mercatini, agli eventi dedicati ai più piccoli, alle camminate a tema natalizio. A partire dunque da Casale Monferrato, con un ricco programma per le festività natalizie ad una trentina di  borghi tra  collina e pianura, da Camino a Cella Monte, Coniolo, Fontanetto Po, Frassineto Po, Fubine,  Giarole, Mirabello, Moncalvo, con l’importante Fiera del Bue Grasso e Sagra del Bollito Misto, Morano sul Po, Murisengo, Occimiano, Ozzano, Pecetto di Valenza, Pontestura, Quargnento, Rosignano, San Giorgio, San Salvatore, Terruggia, Treville, Valmacca,  Vignale e Villamiroglio e nella vicina Lomellina, a Breme, Mede e Sartirana, oltre ad iniziative del Parco del Po e in diverse aziende di produzione tipica.

Sul portale www.monferrato.org e si potrà visualizzare a breve il programma di Nadal an Munfrà, consultare gli eventuali aggiornamenti e cercare approfondimenti.

News sugli eventi anche su facebook.com/manifestazioni.casalemonferrato

e su facebook.com/monferratodomandaofferta

I pieghevoli degli eventi saranno quindi  in distribuzione allo IAT di piazza Castello e agli IAT della provincia.

La locandina d’arte sarà in distribuzione gratuita fino ad esaurimento copie a Casale Monferrato presso lo IAT e l’URP in Via Mameli 21.

Info: IAT 0142 444330 mondo@monferrato.org

4 dicembre 2015