arbitro - QCi ha lasciati, Enzo Tosini, ex vigile del paese ed arbitro.
Ieri, lunedì 14 dicembre 2015, nella sua casa a Pontecurone, Enzo Tosini ex vigile del paese ed arbitro di calcio della sezione di Voghera, ha dato il suo “ultimo fischio” concludendo così la sua partita su questa terra.
Enzo Tosini che nella vita ha ricoperto ruoli importanti indossando divise che lo vedevano impegnato in ruoli delicati, ha sempre trasmesso la sua correttezza, il suo essere vero amico e il suo saper essere imparziale nelle situazioni che trovava nel suo lavoro e nel suo appassionato impegno nel mondo del calcio.Forse oggi è sicuramente facile per tutti esprimere parole di elogio per quello che è stato, ma sicuramente in Enzo è difficile trovare qualche negatività. Sono tante le persone che ha potuto incontrare nella sua vita, sicuramente oltre a lasciarne un bel ricordo ha lasciato anche qualche insegnamento di vita, in una società che a volte la correttezza del ruolo “cerca di dribblarla via”.
Enzo per alcuni sicuramente verrà ricordato come un uomo di poche parole, ma il suo sguardo diceva già tutto!

E personalmente, parlando di sguardo, in ultimo quando ci trovavamo presso il santuario della Madonna della guardia di Don Orione in Tortona, solo lo sguardo esprimeva un discorso che sarebbe andato avanti per molto tempo, perché con lui si sono condivise alcune passioni e non solo quella del mondo del calcio.
Ora, caro Enzo, padre di famiglia ed uomo di fede, sei stato designato alla “tua” partita; non ti serve più la divisa, la paletta, il fischietto o altri strumenti che usavi. È una partita che non ha tempo, perciò non ti serve neanche più l’orologio, sarà una partita avvincente perché avrai con te tutto quello che hai fatto di bene su questa terra.
Ciao Enzo, un giorno ci vedremo su quel campo: pascolo di vita eterna!

Fabio Mogni

15 dicembre 2015