soldi - EIl debito residuo dei mutui del Comune di Tortona con la Cassa Depositi e Prestiti ammonta attualmente a 43.916.485 euro complessivi.

La rinegoziazione dei mutui, approvata in Consiglio Comunale giovedì 19 novembre, riguarda 75  mutui (su un totale di 220) per un debito di 19,8 milioni di euro, corrispondente al 45,2% .


Aderendo alla rinegoziazione il Comune di Tortona ha rimodulato le scadenze dei mutui di 5 anni e le connesse rateazioni, con riduzione del tasso di riferimento di ogni singolo mutuo, di circa un punto percentuale.

In particolare viene stralciata la scadenza al 31/12/2015 della quota capitale con risparmio per l’esercizio 2015 dell’importo complessivo di 950.870,50 euro.

Si registra inoltre una riduzione della rata negli anni che vanno dal 2016 al 2020, pari a 815.673 euro annui, e restituzione negli anni dal 2021 al 2035, con conseguente aumento della stessa rata.

In questo modo risulteranno disponibili fondi da destinare per il solo anno 2015 alla copertura delle spese di parte corrente, inizialmente finanziati con parte degli oneri di urbanizzazione, che torneranno a essere disponibili per investimenti quali sistemazione strade e manutenzione del patrimonio.

Comune di Tortona

25 novembre 2015