striscione tangenziale - qUno striscione polemico nei confronti del vescovo Vittorio Viola é apparso durante l’inaugurazione della nuova tangenziale di Tortona: lo hanno portato alcuni esponenti del nuovo Comitato Uniti per Tortona, venerdì mattina all’inaugurazione della nuova Tangenziale.

Purtroppo il gruppetto di persone che manifestava in maniera molto civile é stato fermato dalle forze dell’ordine prima che potesse arrivare vicino al palco ed é stato costretto a rimanere a distanza dal numeroso gruppo di politici che erano presenti al taglio del nastro, fra cui anche il vescovo Vittorio Viola, ma l’intervento ha avuto ugualmente successo.


Sullo striscione che vedete nella foto a fianco era scritto: “Tangenziale più importante dell’ospedale, grazie Vescovo”.

A spiegare le ragioni della protesta sono i membri dello stesso Comitato: “Il vescovo non aveva voluto partecipare alla fiaccolata per l’Ospedale il 16 gennaio scorso ma ha partecipato all’inaugurazione della tangenziale benedicendo la nuova strada -. dicono alcuni membri del Comitato – e allora abbiamo voluto ringraziarlo per aver considerato più importante la tangenziale dell’Ospedale. A Tortona ha chiuso la sede INPS, il tribunale, uno alla volta stanno chiudendo tutti i reparti dell’Ospedale, la Polfer è rimasta con tre agenti in servizio e pare sia destinata a chiudere, sono stati soppressi molti treni e la biglietteria della stazione è più delle volte chiusa che aperta (chiuderanno anche la stazione in futuro?) ma non possiamo dire che a Tortona non c’è più nulla: abbiamo un mucchio di profughi, la Curia e una nuova tangenziale benedetta dal Vescovo.Ognuno tragga le proprie conclusioni.”

 

22 novembre 2015