Anche se nessun’altro giornale lo fa ed anzi, gli editori si badano bene dal divulgare i dati sulle vendite dei giornali cartacei e sulle visite dei loro siti online, noi siamo diversi e, nell’ambito della trasparenza che ci contraddistingue, non abbiamo paura a divulgare questi dati perché crediamo sia giusto, periodicamente, tenere aggiornati i nostri lettori sul gradimento che il loro quotidiano riscuote.

Malgrado una certa campagna di boicottaggio che sappiamo essere messa in atto da diverse persone che invitano a non leggere né tantomeno a collegarsi al sito di Oggi Cronaca, nel mese di ottobre abbiamo registrato ben 5 milioni 382 mila 219 contatti cioé click sulle pagine del sito. Se non é record poco ci manca perché – mese di settembre a parte in cui sono deceduti i tre ragazzi a Castellar Guidobono  che ha portato un’impennata nelle visite e nei click – quello di ottobre é stato il mese più “cliccato”  superiore ai 5 milioni 96 mila di agosto, 5 milioni 350 mila di luglio e 4 milioni 554 mila di giugno.
Anche le visite sono state sempre in linea con i nostri standard cioé 163.086 visitatori con una media di 5.260 persone che ogni giorno visitano Oggi Cronaca, a cui si aggiungono le oltre 10 mila persone della pagina Facebook, la maggiorparte delle quali si “accontentano” di leggere i titoli e le prime dieci righe dell’articolo.


Insomma siamo molto soddisfatti del successo e non possiamo che dirvi “grazie”. Continuate a leggerci e collegarvi al sito perché soltanto grazie a questi numeri che é possibile cercare di far sentire la voce della gente comune, come noi da tempo, cerchiamo di fare.

Di seguito, come sempre, il file del nostro server con i dati relativi alle visite del mese di ottobre,  a testimonianza, se mai ce ne fosse ancora bisogno, che ogni affermazione che facciamo é sempre suffragata da prove.

2 novembre 2015  

 

ottobre 2015 - 1