stalking - I

Una giovane di 21 anni di origine bielorussa ma da tempo residente a Tortona, per oltre due ore è stata ostaggio dell’ex fidanzato che l’ha chiusa in auto, l’ha picchiata e rapinata e poi, non contento, l’ha seguita fino al Pronto Soccorso dell’ospedale di Tortona è entrato nel nosocomio dando in escandescenza fino a quando i medici non hanno chiamato i carabinieri e l’uomo è finito nei guai.

Ecco quanto accaduto secondo la ricostruzione dei carabinieri della compagnia di Tortona.


E’ notte inoltrata quando un uomo di 30 anni, S.Z. residente a Predosa, riesce ad individuare l’ex fidanzata che esce da un locale e la costringe con la forza a salire sulla propria Golf.

I due si dirigono verso Serravalle Scrivia, nella zona dell’Outlet. Lei chiede di scendere dalla vettura, ma l’uomo sbraita e la percuote, sottraendole il telefono e le chiavi di casa, trattenendola in auto per quasi due ore. La ragazza comunque, nel parapiglia, riesce a chiamare il 112.

Il carabiniere al centralino, dopo non poche discussioni, riesce a convincere l’uomo a riportarla a Tortona, dove su consiglio dei militari, la ragazza si reca al pronto soccorso cittadino.

Qui le vengono riscontrate lesioni per 15 giorni di prognosi.

L’ex fidanzato tuttavia, la segue all’ospedale ed anche lì tenta di incontrare la giovane. Entra al pronto Soccorso e minaccia medici e personale infermieristico.

Quando arrivano i Carabinieri però l’uomo si è già allontanato. I militari ascoltano il racconto della ragazza, una storia di soprusi, angherie e violenze durata quasi sei mesi.

Un comportamento, quello dell’ex fidanzato, che le ha causato ansia, paura, costringendola a cambiare le proprie abitudini.

I militari la sera successiva rintracciano l’uomo ed effettuando una perquisizione nella sua abitazione trovano il cellulare e chiavi della vittima, nonché altro materiale utile per le indagini.

Il trentenne viene denunciato alla procura della Repubblica di Alessandria per stalking, sequestro di persona, rapina e violenza privata.

6 novembre 2015

violenza sesuale - L