carabinieri - 2QProseguono i controlli negli esercizi pubblici dei Carabinieri della Compagnia di Acqui Terme e dei Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Alessandria.

Nella serata di venerì i militari di Alessandria, coadiuvati dal personale della Stazione di Ovada, hanno controllato quattro ristoranti della zona.


In due di essi sono stati rintracciati dei lavoratori in nero, uno per esercizio pubblico.

Le sanzioni comminate (cd. Maxi sanzione) sono state complessivamente superiori ai 4.000 euro.

I controlli dei Carabinieri di Acqui Terme e di Alessandria proseguiranno anche nelle prossime settimane.

15 novembre 2015