bancarelle scientifiche IE’ stata sicuramente un’ottima idea quella di allestire bancarelle scientifiche con insegnanti e studenti che si sono dati appuntamento sabato pomeriggio sotto i portici Frascaroli a Tortona

C’era bambini delle scuole elementari, ragazzi delle medie e giovani delle due scuole superiori, Itis Marconi e Liceo Peano.


Ciò che ha colpito maggiormente oltre alla folla di genitori e curiosi, sono stati proprio loro, i bambini che facevano esperimenti di ogni genere di frotne ad un pubblico in parte divertito, in parte interessato.

Il vociare dei bambini era notevole sotto i portici, per un pomeriggio sicuramente singolare, mentre più seri erano i giovani elles cuole superiori con le loro bancarelle sotto i portici di Largo Borgarelli.

Per quanto riguarda ragazzi e insegnanti dell’Istituto Marconi-Carbone, ha visto i ragazzi mostrare, nella veste di animatori scientifici, progetti e attività di carattere matematico-scientifico spaziando dalla meccanica, alla chimica, alla biologia, passando per la matematica, la fisica e l’elettronica.

Di seguito alcune immagini iniziando prima dai più piccoli per poi concludere con i giovani delle scuole superiori.

4 ottobre 2015

bancarelle scientifiche2 L

bancarelle scientifiche L

bancarelle scientifiche L

bancarelle scientifiche L

bancarelle scientifiche L

bancarelle scientifiche L

bancarelle scientifiche L

bancarelle scientifiche L

bancarelle scientifiche L

bancarelle scientifiche L

bancarelle scientifiche L

bancarelle scientifiche L

bancarelle scientifiche L

bancarelle scientifiche L

bancarelle scientifiche L

bancarelle scientifiche L

marconi scientifiche L

Chimici o cuochi? Angelo Giannì, Alessandro Zannoni, Alexandru Dumitrascu della 4 AA, Simone Bonadio della 3AA e Jacopo Vacari della 3 AA del Marconi-Carbone hanno svelato i retroscena scientifici della cucina molecolare.

Chimici o cuochi? Angelo Giannì, Alessandro Zannoni, Alexandru Dumitrascu della 4 AA, Simone Bonadio della 3AA e Jacopo Vacari della 3 AA del Marconi-Carbone hanno svelato i retroscena scientifici della cucina molecolare.

Alessandro Martini di 4 AM E Samuele Palumbo di 5 AM hanno suscitato la curiosità di grandi e piccini illustrando il funzionamento di un motore. Il progetto, presentato alla maturità del 2013 dall’ex alunno Davide Poggio, è stato assemblato mettendo insieme più pezzi meccanici tra cui il motorino di un trapano e quello di un ciclomotore, sacrificato sugli altari della scienza.

Alessandro Martini di 4 AM E Samuele Palumbo di 5 AM dell’Itis Marconi hanno suscitato la curiosità di grandi e piccini illustrando il funzionamento di un motore. Il progetto, presentato alla maturità del 2013 dall’ex alunno Davide Poggio, è stato assemblato mettendo insieme più pezzi meccanici tra cui il motorino di un trapano e quello di un ciclomotore, sacrificato sugli altari della scienza.

 

marconi scientifiche L

L’astronomo Walter Ferreri apre la manifestazione auspicando una crescita del numero di giovani amanti della ricerca e della divulgazione scientifica.