Il nuovo tratto di isola pedonale in via Emilia nord

Il nuovo tratto di isola pedonale in via Emilia nord

Il Comune di Tortona, dopo due mesi di positiva sperimentazione provvisoria, ha deciso definitivamente di ampliare definitivamente l’isola pedonale in via Emilia nord. E’ il tratto compreso tra Via San Marziano e via Ammiraglio Mirabello, in quest’ultima tra via Emilia e Via Luca Valenziano e in Via Passalacqua nel tratto compreso tra Via Emilia e Piazzetta Gambara.

La zona sarà interdetta al traffico tranne che dalle ore 7.30 alle ore 9.30 dei soli giorni feriali, per consentire l’accesso dei fornitori ai negozi.


Il traffico è consentito solo ai veicoli autorizzati tra cui sono compresi quelli dei genitori dei bambini iscritti e frequentati la Scuola dell’Infanzia e dell’Asilo Nido ai quali verranno rilasciati permessi a titolo gratuito; alle biciclette, ai veicoli adibiti a servizi di soccorso (forze di Polizia, Ambulanze, Vigili del Fuoco); ai cortei funebri qualora l’abitazione del defunto/a o la chiesa officiante il rito funebre si trovi all’interno della Zona a Traffico Limitato; agli automezzi adibiti a servizi di pubblica utilità che rechino le insegne dell’ente di appartenenza o altrimenti riconoscibili per esigenze di pubblico interesse o interventi di servizio.

In questo caso i loro conducenti dovranno significare, qualora fosse richiesto dagli Agenti preposti ai controlli viabilistici, i motivi del loro transito o della sosta nella zona interessata.

Il provvedimento del Comune prevede anche di consentire la libera fruibilità del parcheggio di Via Pernigotti da via Giulia mediante inversione del senso unico di marcia di un tratto di Mirabello che sarà percorribile verso via Luca Valenziano.

“Questo provvedimento – dicono in Comune – va nella direzione di rendere sempre maggiormente fruibile il centro storico e i suoi principali edifici culturali, limitando il traffico e le fonti di inquinamento. Inoltre, grazie agli accorgimenti adottati nelle vie limitrofe, non si creano disagi per accedere ai vicini parcheggi”.

Con questo provvedimento diventa area pedonale piazza Arzano con palazzo Guidobono e la vicina Biblioteca Civica, cioè il centro culturale della città

8 ottobre 2015