unitre - eMartedì 13 ottobre, alle 15.30, presso la Sala Conferenze della Biblioteca Civica di Novi Ligure, comincia un nuovo anno accademico per l’UNITRE di Novi Ligure, con un programma che, come sempre, spazia dalla storia all’attualità, dal nostro territorio alle più lontane frontiere del mondo, dalle arti (letteratura, musica e cinema) alla tecnologia ed alla spiritualità.

L’entrata dell’Italia nella Prima Guerra Mondiale, avvenimento del quale ricorre il centenario, ha una parte importante nel calendario dei corsi: ne parleranno, in ottica diversa, Luigi Guidobono Cavalchini Garofoli, Enrica Parodi, Sergio Pedemonte ed Italo Semino, con l’aggiunta di una retrospettiva sulle canzoni d’epoca (tratto da uno spettacolo di Miranda Scagliotti) a cura di Andrea Bobbio, Vanda Guaraglia e Anna Crollari.


Confermate a grande richiesta le lezioni di storia dell’arte, di geografia su popoli e paesi  e quelle di medicina, con l’aggiunta di due incontri su creatività e comunicazione.

Per concludere, un’occhio alla dimensione interiore, con l’incontro con un ciclo di lezioni dedicate alla spiritualità orientale e, martedì 20 ottobre, un interessante intervento di don Paolo Clerici su “Papa Francesco e la cultura dell’incontro”.

Qualora ci fossero iscrizioni in numero sufficiente, UNITRE organizzerà anche corsi specifici di computer, inglese, yoga.

Dopo la presentazione delle lezioni, a cura della presidente, Ada Caraccia, e del direttore dei corsi, Pietro Sisti, seguirà un intrattenimento a cura di Carlo Fortunato, fisarmonicista, ed del duo Maria Rita Panebianco e Mauro Taricco, coppia di tango argentino che si esibisce a livello internazionale; al termine, ai presenti verrà offerto un rinfresco.

12 ottobre 2015