polizia localemonferrato casale - LUn traguardo ambizioso, al quale il sindaco Titti Palazzetti ha lavorato fin dall’inizio del suo mandato.

Pronti al nastro di partenza, con l’obiettivo di attivare un servizio unificato di Polizia Locale tra il Comune di Casale Monferrato e le Unioni ed i Comuni del Monferrato casalese, si trovano:


1)      Unione Betlemme con i Comuni di Cuccaro, Lu, Conzano, Camagna;

2)      Unione Cinque terre del Monferrato con i Comuni di Vignale, Ozzano, Olivola, Sala, Terruggia, Treville;

3)      Unione Ccps con i Comuni di Camino, Coniolo, Ponte Stura, Solonghello

4)      Unione della Valcerrina con i Comuni di : Gabiano, Moncestino, Villamiroglio, Serralunga di Crea, Ponzano, Cereseto, Cerrina, Odalengo Grande, Mombello;

5)      Unione tra Sture e Po con i Comuni di: Balzola, Morano Po, Villanova Monferrato, Ticineto.

Il comandante della Polizia Locale di Casale Monferrato, Enrico Valecchi, con il suo staff ha incontrato, nelle scorse settimane, tutti i Sindaci e i Presidenti delle Unioni, per organizzare al meglio il servizio.

Le Unioni ed i Comuni aderenti, hanno anche assegnato alla Polizia Locale del Monferrato gli agenti già in servizio presso di loro. Questi, sono entrati a far parte del Comando unificato e quindi a rinforzare l’organico di Casale Monferrato.

L’obiettivo, infatti, è quello di unire le forze, portando il servizio della Polizia Locale in quei Comuni dove oggi non è presente, per dare a tutti i cittadini del nostro territorio una maggiore sicurezza. Per fare ciò, occorre organizzare le risorse disponibili, senza penalizzare nessuno, anzi facendo di più e meglio.

Tutto ciò si rende possibile grazie alle ottime professionalità presenti nel Comando di Casale Monferrato che coordinerà e renderà concreta l’attività della Convenzione. Già negli scorsi anni, Casale Monferrato ha lavorato intensamente con i Comuni del territorio, con il progetto Coesi. Oggi, la creazione di un Comando unificato sotto la guida e direzione del comandante Enrico Valecchi, rappresenta l’ambizioso punto di arrivo.

Le convenzioni attivate fino ad oggi, rendono possibile organizzare un servizio razionale, che utilizza i tempi degli operatori di Polizia Locale messi a disposizione, senza penalizzare il Comando di Casale Monferrato.

Lunedì 5 ottobre, giorno di inizio delle attività della nuova Polizia Locale del Monferrato, ci sarà la presentazione ufficiale alla stampa alle ore 9,00 nella Sala consiliare del Comune di Casale Monferrato, alla presenza dei Sindaci e dei Presidenti delle Unioni.

4 ottobre 2015