polizia 4QNella giornata di domenica 11 ottobre a Polizia di Stato di Alessandria ha arrestato una persona responsabile dei reati di furto in abitazione e resistenza e minacce a Pubblioc Ufficiale.

Si tratta di un cittadino di nazionalità italiana, P.M.  di 41 anni, senza fissa dimora, pluripregiudicato.


Erano circa le ore 15.00 dell’11 ottobre quando giungeva una segnalazione alla Sala Operativa della  Questura relativa ad un incendio di un’abitazione indipendente ubicata in via Marengo. Personale della Sezione Volanti interveniva prontamente sul luogo dell’incendio e giunti sul posto gli operatori   notavano un uomo, indossante solo un costume da bagno, che si allontanava frettolosamente dal luogo dell’incendio portando con sé alcune buste plastiche ed oggetti di grandi dimensioni. Gli agenti repentinamente  fermavano l’individuo per la sua identificazione e lo trovavano in possesso bottiglie di alcolici, attrezzi da giardinaggio oltre ad altri oggetti di uso famigliare.

Sul luogo, dopo l’intervento del personale dei Vigli del Fuoco, si poteva accertare che l’incendio si era sviluppato al piano terra dell’abitazione e che i vani non interessati dall’incendio erano a soqquadro e la recinzione dell’abitazione risultava tagliata.

Veniva subito rintracciato il proprietario dell’immobile che si portava sul posto e riconosceva come propri gli oggetti in possesso del fermato il quale, nel frattempo, in evidente stato di alterazione alcoolica, iniziava a dare segni di insofferenza al controllo, rendendosi conto di essere stato “scoperto”,  cercando di sottrarsi al fermo e tentando di colpire gli operatori con sassi raccolti da terra. Lo stesso, nel contempo,  ingiuriava e  minacciava i poliziotti.

M.P. veniva pertanto tratto in arresto per furto, resistenza e minacce a P.U. e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

Sono in corso accertamenti  al fine di  determinare  le cause e la natura dell’incendio.

12 ottobre 2015