mendicante nordafricano accattone - QSpett.le Redazione,

Ieri sera sono arrivata in Piazza Malaspina dopo il lavoro ma in tempo per sentire da quando c’era la signora che ha parlato di mendicanti davanti ai supermercati. Io spero che ci si metta un freno perché non è possibile che siano sempre i soliti che si girano il posto tra loro, in un noto supermercato sulla statale ce ne sono addirittura due davanti alla porta, uno appoggiato ai carrelli e l’altro al lato della porta che insistono per avere la moneta o il resto della cassa perché ti guardano dal vetro quando esci se prendi il resto. Stiamo scherzano qui si arriva alla follia pura.


Adesso non diamo sempre e solo la colpa ai vigili o ai carabinieri che non li controllano, se i negozianti non li facessero fermare lì di questioni non ce ne sarebbero, in diversi supermercati della città non ne vedi fuori come mai? Perché non hanno mai permesso che si fermassero, li mandavano via come ci provavano a mettersi lì. Saranno brutti e cattivi e razzisti come è facile sentire dire fin troppo facilmente ma questo bisogna fare per essere in regola con la legge perchè a Tortona mi pare che vige ancora il divieto di accattonaggio.

Se i cittadini si svegliassero e facessero un bello sciopero degli acquisti dove ci sono fuori questi molestatori perché chi mi spia da dietro la porta a vetri se prendo il resto è un molestatore te lo dico io come fanno in fretta i direttori di quei supermercati a farli andare via.

E basta con questo voler essere buoni a oltranza, rispettiamo le leggi anche noi italiani per primi se c’è il divieto di accattonaggio non devono stare lì non è che è colpa dei vigili che non li mandano via ma di chi li fa restare tutti i giorni.

Lettera Firmata

2 settembre 2015

mendicante nordafricano accattone - L