pellizSabato 12 settembre, alle ore 16 presso la Società Operaia di Volpedo nuovo appuntamento con la Biennale d’arte cultura e spettacolo organizzata dall’Associale Pellizza.

Sarà la volta della presentazione del fascicolo monografico di “l’Universo”, rivista edita da IGM di Firenze dedicato alla “Geografia di Pellizza” attraverso lo studio e l’illustrazione del fondo cartografico pellizziano conservato presso lo Studio del pittore


LA RIVISTA

L’Istituto Geografico Militare, con questo numero speciale dedicato a Giuseppe Pellizza da Volpedo, presenta il fondo cartografico conservato nello Studio del pittore, collegandolo all’attività pittorica dell’artista. L’incontro fra Giuseppe Pellizza e la cartografia, che è stata nel tempo scienza ed arte e che consente di rendere efficace la descrizione della terra, non si limita a generiche considerazioni di affinità nell’acuire lo sguardo e nella comprensione della realtà, ma si salda anche sull’amicizia che si sviluppò fra il pittore ed il personale dell’IGM impegnato nelle attività di rilievo del territorio. In particolare, è da ricordare l’amicizia con l’ingegner Raffaello Grechi, responsabile dei lavori di rilievo dell’area di Volpedo.

Il legame fra i due si consolidò in occasione del periodo trascorso da Pellizza a Firenze, quando il pittore, impegnato in studi filosofici e storici, acquisì alcune prime prove di stampa della cartografia inerente il territorio volpedese. Rendere pubblico il fondo cartografico di Pellizza è quindi l’occasione per apprezzarne l’attività artistica e per evidenziarne gli scambi proficui con l’attività sul campo dell’IGM.

11 settembre 2015