Cai - QLocalità di partenza: Bogli (1.067 m. sI m)
Località di arrivo: Bogli (1.067 m. slm)
Lunghezza km 16

Dislivello in salita m 800 c.e.
Tempo di percorrenza totale:
6 ore
Difficoltà E


Questa escursione ripercorre i sentieri che il postino, al quale veniva assegnata questa zona, doveva percorrere tutti i giorni per consegnare le lettere quando ancora questi borghi non erano serviti da strade carrabili ed erano abitati tutto l’anno. In seguito alla costruzione delle strade i  borghi si sono via via spopolati ed ormai si animano solo nei fine settimana e nella bella stagione, anche se c’è qualche famiglia che vi abita ancora stabilmente.

Si parte da Bogli di fianco alla chiesa e dopo essere passati accanto alla casa che apparteneva ai nonni di Arturo Toscanini (qui è il cognome più diffuso) si imbocca il sentiero che scende ripido nel basco fino a raggiungere quel che resta del mulino di Suzzi. Si risale quindi al paese di Suzzi passando nei pressi dell’oratorio di San Giovanni Battista e del piccolo cimitero. L’escursione
prosegue tra continui sali scendi fino a Pizzonero. Da qui una ripida discesa raggiunge il fondo della valletta ed il fiume che sarà necessario guadare per poi riprendere il sentiero che in decisa salita  raggiunge Artana. Una volta giunti al paese si svolta a sinistra e si segue il sentiero che, passando per la alla cascina Borgonovo, nota come Bucalon, dove viveva il Nitto personaggio noto in tutte le quattro le province, riporta a Bogli .

Ritrovo ore 7.00 in piazza Milano a Tortona

Info ed iscrizioni: Guido 348-2324896