carabinieri - QI Carabinieri della Stazione di san Giuliano Vecchio hanno denunciato per furto un cittadino italiano di 42 anni, residente in città presunto autore di furti e danni a ripetizione all’auto di una donna.

Una donna si presentava presso la Stazione di San Giuliano dove denunciava che negli ultimi mesi aveva subito diversi furti sulla sua auto parcheggiata nei pressi dell’esercizio commerciale in cui lavora.


L’ultimo fatto riguardava il furto avvenuto ai primi di settembre di una antenna per auto e, a quel punto, i militari acquisivano i filmati del sistema di videosorveglianza che è presente proprio nel luogo in cui la donna parcheggiava l’auto per poi recarsi al lavoro.

Dalla visione del filmato si poteva notare una figura maschile che si avvicinava all’auto e rubava l’antenna in pochi secondi e la donna, nel guardare il filmato, con grande stupore riconosceva nell’uomo che asportava l’antenna il suo collega di lavoro, con il quale recentemente aveva avuto alcuni screzi sul posto di lavoro.

Pertanto, l’uomo veniva denunciato all’Autorità Giudiziaria per il furto commesso.

14 settembre 2015