migranti profughi - QLa segnalazione è giunta in redazione questa mattina e parla di un avvistamento di una decina di profughi nel cortile del Seminario vescovile che oggi ospita il museo Diocesano. Altri dicono di aver visto alcuni profughi di colore andare ad aumentare il numero di quelli residenti in un alloggio in via Zenone.

Sarà vero? sarà falso?


Sembra che l’arrivo dei profughi fosse previsto  a Tortona giovedì 10 settembre, ma non si sa in che numero.

L’unica certezza di tutta questa vicenda è che come al solito nessuno si è premurato di informare i cittadini che come al solito contano meno di nulla.

L’accusa, tanto per cambiare, è rivolta in primis al Comune di Tortona che in un comunicato diffuso  il 21 agsto scorso aveva assicurato che “E’ stata pertanto inviata formale richiesta alla Prefettura affinchè comunichi in tempi rapidi gli esiti della gara,(riferita all’assegnazione dei profughi – ndr)  consentendo così all’Amministrazione di avviare azioni e provvedimenti necessari e conseguenti.”

Insomma la volontà di essere trasparenti, ma cos’è successo? La Prefettura ha risposto? E se non ha risposto il Comune ha chiesto lui? E perché non ha divulgato informazioni ai cittadini?

Sono arrivato o meno questi profughi? E in quanti?

Mah………

11 settembre 2015