piscina ladri - QFiamme nel buio svegliano il custode che dà l’allarme e chiama i carabinieri ma i vandali, scappano e riescono a far perdere le loro tracce. E’ accaduto nella notte fra giovedì e venerdì alla piscina Comunale in viale Mariano Dellepiane a Tortona.

Sono le tre di notte e due giovani passando dal vicino campo sportivo forzano una rete ed entrano nella piscina scoperta. E’ buio ma sanno perfettamente cosa fare: si dirigono verso la piscina più piccola seminascosta dal resto dell’impianto natatorio, poi versano del liquido infiammabile su alcune sdraio e qualche ombrellone e appiccano il fuoco.


Le fiamme divampano nel buio, e svegliano il custode che dà l’allarme e chiama i Carabinieri, poi decide di entrare nell’impianto e in lontananza nota la sagoma di due giovani che appena lo vedono si allontanano.

Il custode si preoccupa di spegnere le fiamme con diversi getti d’acqua, poi raccoglie i resti delle sdraio e degli ombrelloni e provvede a sistemare tutto.

Alle prime luci dell’alba chiama il presidente della Derthona nuoto, Stefano Guagnini il quale si reca dai carabinieri  a sporgere denuncia.

Non è la prima volta che qualcuno, nella notte cerca di entrare all’interno della piscina Dellepiane: era già accaduto circa un mese fa, quando alcune persone avevano cercato di entrare danneggiando un vetro antisfondamento.

21 agosto 2015

Ecco da dove sono entrati i ladri

Ecco da dove sono entrati i ladri

La piscina piccola dove è avvenuto l'atto di vndalismo

La piscina piccola dove è avvenuto l’atto di vandalismo

Un ombrellone bruciato

Un ombrellone bruciato

Ombrellone e sdraio bruciati

Ombrellone e sdraio bruciati

Un'immagine della Piscina Dellepiane

Un’immagine della Piscina Dellepiane

Un'altra immagine della piscina Dellepiane

Un’altra immagine della piscina Dellepiane