polfer QNell’ambito dell’intensificazione dei controlli e dei servizi di prevenzione della Polizia di Stato connessi all’esodo estivo, ed in particolare per il Posto di Polizia Ferroviaria di Novi Ligure in relazione alla manifestazione fieristica “Madonna della Neve” , personale di quella Polfer ha proceduto all’identificazione di decine di ambulanti dediti alla vendita di merce, anche contraffatta.

Nella circostanza due cittadini di nazionalità senegalese sono stati trovati in possesso di capi di abbigliamento e pelletteria la cui vendita è vietata, pertanto la merce è stata sottoposta a sequestro e i due sono stati denunciati.


Inoltre, durante il succitato controllo, un cittadino di nazionalità senegalese ed un cittadino di nazionalità nigeriana sono stati accompagnati presso l’Ufficio Immigrazione della Questura di Alessandria, in quanto avevano a loro carico un provvedimento di espulsione emesso dal Prefetto di un’altra provincia italiana e pertanto si è proceduto ai sensi di legge.

Nella giornata odierna, nel corso dell’intensificazione dei servizi di scorta treni viaggiatori denominata “Operazione Treni Puliti”, a bordo del treno con tratta Torino-Genova, si è proceduto all’identificazione del cittadino di nazionalità senegalese L.B. di anni 33, colpito da un ordine per la carcerazione emesso dal Tribunale di Torino per l’espiazione di una pena di 10 mesi e 15 giorni per reati in materia di stupefacenti, che pertanto è stato tratto  in arresto.

Unitamente al predetto, è stato identificato un suo connazionale, colpito da ordine del Questore di Aosta di abbandonare il Territorio Nazionale, che è stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria e consegnato all’Ufficio Immigrazione della Questura di Alessandria per il prosieguo delle attività di competenza.

14 agosto 2015