Vigili fuoco QUn corto circuito vicino alla legnaia, il frigorifero, che prende fuoco, i danni ingenti e il pericolo di vedere la casa distrutta, hanno provocato un forte stress ad una giovane italiana di 18 anni,  incinta di 6 mesi, che ha accusato un malore ed è stata trasportata all’ospedale di Casale Monferrato per accertamenti.,

Si è verificato anche questo nell’incendio scoppiato poco dopo le 22,30 di martedì in un’abitazione in via Biglia a Mombello Monferrato.


Tutto ha preso il via da un corto circuito che ha mandato in fiamme il frigorifero nel sottoscala: i padroni di casa hanno subito chiamato il Vigili del fuoco di Casale Monferrato che giunti tempestivamente sul posto sono riusciti a domare le fiamme evitando che potessero raggiungere la vicina legnaia perché in quel caso l’incendio sarebbe stato devastante.

I Pompieri hanno lavorato fino all’una di notte per ripristinare la situazione e i danni alla fine non sono di stati di poco conto, ma l’abitazione, per fortuna è ancora agibile e la famiglia può continuare ad abitarvi, coi dovuti accorgimenti e ripristinando i danni.

Una situazione di stress che però ha provocato un malore alla ragazza incinta, che per precauzione è stata ricoverata in ospedale.

12 agosto 2015