megaplex QAlla multisala Megaplex Stardust di Tortona, grazie al Circolo del Cinema, fino a mercoledì 2 settembre è possibile vedere “Qualcosa di buono” a prezzo ridotto.

Il prezzo del biglietto sarà di Euro 3,5 per gli iscritti al Circolo del Cinema (5 Euro proiezioni in 3D) normale per gli altri spettatori.


Le serate presso il Megaplex Stardust di Tortona, come tutta la rassegna, sono organizzate in collaborazione con CNC (Centro Nazionale Cortometraggio).

Prima delle proiezioni sarà possibile rinnovare la tessera del Circolo del Cinema per la stagione 2014-2015 o iscriversi all’Associazione.
 

 

Qualcosa di buono

You’re Not You REGIA: George C. Wolfe. SCENEGGIATURA: Shana FesteJordan Roberts. FOTOGRAFIA: Steven Fierberg.MONTAGGIO: Jeffrey Wolf. ATTORI: Hilary SwankEmmy RossumJosh Duhamel,Stephanie BeatrizJason RitterJulian McMahonAli LarterFrances FisherMarcia Gay HardenErnie HudsonLoretta DevineMike Doyle. PRODUZIONE: Daryl Prince Productions, 2S Films, DiNovi Pictures. DISTRIBUZIONE: Koch Media Italia. PAESE: USA, 2014. GENERE: Drammatico.DURATA: 93 Min.

Kate (Hilary Swank) è una pianista di musica classica di successo, sposata e dai modi garbati, a cui è stata diagnostica la SLA (più nota con il nome di malattia di Lou Gehrig). Bec (Emmy Rossum) è un’estroversa studentessa universitaria e aspirante cantante rock che riesce a malapena a destreggiarsi in una vita estremamente caotica e confusionaria sia sul piano delle relazioni romantiche che in altri ambiti. Eppure quando Bec decide di accettare la disperata proposta di lavoro come assistente di Kate, proprio quando il matrimonio di Kate con Evan (Josh Duhamel) comincia a entrare in crisi, le due donne si affidano a ciò che diventerà un legame non convenzionale, a volte conflittuale e ferocemente onesto. Senza una meta chiara nella vita, Bec è decisa a diventare l’ombra di Kate accompagnandola e traducendo per lei le situazioni più sconcertanti e goffamente comiche. Il risultato è un cameratismo ridotto all’estremo essenziale, fatto di sostentamento quotidiano e confessioni a notte fonda.

28 agosto 2015