morreale - ISull’accoglienza ai profughi, il Comune di Tortona ha commesso due palesi irregolarità: da maggio 2014 ad oggi, ha ospitato due persone alla casa di Riposo Cora Kennedy Sada senza essere in possesso della necessaria deroga della Commissione Regionale di Vigilanza prevista per legge, inoltre dal 1° gennaio ad oggi ha continuato ad ospitarli malgrado la convenzione con la Prefettura fosse scaduta il 31 dicembre scorso, per cui da quel giorno, in poi al Comune non sono più arrivati rimborsi. Chi ha pagato le spese il mantenimento dei due profughi fino ad oggi? Il Comune e quindi i cittadini?

Sono le considerazioni che emergono in seguito alla risposta che il Comune di Tortona ha fornito al consigliere comunale Fabio Morreale della lista civica “Nuova Tortona” che sulla base dei nostri articoli nella giornata di lunedì aveva presentato una richiesta ufficiale di accesso agli atti, chiedendo al Comune di Tortona di entrare in possesso di copia della Deroga della che lo stesso Comune dovrebbe avere dal mese di maggio 2014.


 

“Oggi – dice Morreale – il Comune di Tortona ha dato risposta alla mia richiesta e con grande sorpresa mi sono accorto che la Deroga della Commissione Regionale di Vigilanza non c’è. Il Comune evidentemente ne è sprovvisto. Al suo posto mi è stata consegnata la delibera di Giunta del mese di maggio 2014 con la quale si decideva l’ospitalità dei profughi alla casa di Riposo e la convenzione a suo tempo stipulata con la Prefettura per il rimborso delle spese al Comune, ma la convenzione parte dall’ 8 settembre 2014 ed ha validità fino al 31 dicembre 2014.”

Chi ha pagato il soggiorno dei due profughi alla Casa di riposo di via Barabino nel periodo compreso fra maggio e l’8 settembre e dal 1°gennaio 2015 fino ad oggi visto che la Prefettura, a quanto pare scaduta la convenzione non ha più rimborsato niente al Comune?

Tutta la questione, dovrebbe essere stata curata dalla dirigente comunale Luisa Iotti, funzionario dei servizi alla persona che era responsabile del settore ai tempi dell’allora sindaco Massimo Berutti e lo è ancora con Gianluca  Bardone.

20 agosto 2015

municipio G