comitato uniti Piccinini - QIl Comitato Uniti per Tortona è stato informato da un giornalista che il giudice ha rinviato a gennaio 2016 la decisione sul ricorso al TAR presentato dal Comitato e da 39 Sindaci del Tortonese.

Questo ci ha lasciato alquanto senza parole in quanto riteniamo che l’avvocato Scaparone avrebbe dovuto informarci personalmente, visto anche il lauto compenso che percepisce e visto che anche il Comitato è ricorrente del ricorso.


Inoltre abbiamo appreso dal giornalista che l’avvocato ha informato unicamente il Sindaco Gianluca Bardone, ma quest’ultimo, a quanto pare, non ha ritenuto necessario farlo sapere a noi .

Abbiamo immediatamente telefonato al Sindaco, ma non ha risposto alle nostre numerose telefonate e non ci ha neanche richiamato in seguito.

Pertanto il Comitato Uniti per Tortona, nonostante abbia firmato il ricorso al TAR e nonostante in più di un’occasione abbia aiutato a raccogliere i  fondi per pagare l’avvocato Scaparone, non è stato informato da nessuno in maniera ufficiale su quello che è stato deciso riguardo il nostro ospedale e il nostro ricorso.

Questa è l’ennesima dimostrazione che la politica viene prima di tutto e noi cittadini siamo ancora una volta tagliati fuori, come se al cittadino tortonese non dovesse riguardare cosa accade nella propria città: il cittadino è come al solito considerato solo nel momento in cui deve pagare le tasse.

Antonio Lace  ed Elena Piccinini – COMITATO UNITI PER TORTONA

10 luglio 2015