bardone - I

Il sindaco di Tortona Gianluca Bardone

Egregio direttore,
in questi giorni , come tanti tortonesi, ho appreso che in città ospitiamo 17 profughi -o presunti tali -di cui la nostra “scrupolosa ” amministrazione si è premurata di non far trapelare nulla!
Dove li hanno nascosti? Dove sono ospitati? E soprattutto chi sono?
Ritengo che in regime di democrazia avremmo dovuto essere informati o forse non sono ben noti i dati anagrafici di questi ospiti?
Di questo regalo ma soprattutto di quello che ci verrà recapitato a settembre (altri 125!!!!! nuovi arrivi) a chi dobbiamo essere riconoscenti?
Cara amministrazione facci un cenno perché vogliamo mandare i nostri ringraziamenti a questo datore di doni! Ma saremmo altrettanto grati se ogni tanto,cari nostri governanti di Tortona, sapeste contrastare le imposizioni visto che quest’ultima ci vede vincitori rispetto agli altri comuni della nostra provincia che ospiteranno un numero molto inferiore di immigrati!
Basta abbassare la testa, provate a mostrare gli attributi!!!
Cordialmente

Nadia Tassisto


3 luglio 2015