SABATO 27 GIUGNO

 

 

Gavi: fino al 28 giugno   – Spazio Arte in Corte Zerbo Personale di Labar, alias Pietro Labarbiera, che rappresenta un tuffo nella natura marina, nei suoi colori cangianti e bagliori improvvisi, negli equilibri tra spazi blu e morbidi profili di onde, ciottoli e gabbiani. Orari: da Giovedì a Domenica 16-19

 

 

DOMENICA 28 GIUGNO

 

 

Novi Ligure: Apertura della torre e dei sotterranei del castello di Novi Ligure Partenza da Piazza Dellepiane alle ore 16.00 al costo di 3.00 euro a persona. Per ulteriori informazioni rivolgersi allo: IAT-Informazioni e accoglienza turistica  telefono 0143 72585


 

 

 

Novi Ligure: Cena in bianco con il ricavato della serata che sarà devoluto per finanziare borse lavoro per disoccupati della citta’. Per partecipare basta vestirsi di bianco e portare tutto il necessario per la cena a Novi Ligure, domenica 28 giugno 2015 alle ore 20,00 in Piazza Dellepiane. Le regole della serata sono semplici: -vestirsi in bianco, via libera all’ originalità, ma sempre all’insegna dell’eleganza -stoviglie e piatti in vetro e ceramica, NO alla PLASTICA. In Piazza saranno allestiti tavoli con le sedie  Per partecipare occorre prenotarsi presso la farmacia Bajardi in Via Girardengo 50 a Novi Ligure. Al momento della prenotazione si raccoglieranno le offerte da devolvere al progetto BORSE LAVORO PER DISOCCUPATI DELLA CITTA’ e il ricavato verrà consegnato la sera stessa. I tavoli pre collocati saranno prenotabili sino ad esaurimento degli stessi, dopo di chè si potrà partecipare con il proprio tavolino. Alle 24.00 terminerà la serata ed ogni partecipante dovrà aver cura di rimuovere allestimenti e rifiuti, lasciando la piazza pulita!

 

 

Gavi: fino al 28 giugno   – Spazio Arte in Corte Zerbo Personale di Labar, alias Pietro Labarbiera, che rappresenta un tuffo nella natura marina, nei suoi colori cangianti e bagliori improvvisi, negli equilibri tra spazi blu e morbidi profili di onde, ciottoli e gabbiani. Orari: da Giovedì a Domenica 16-19

 

 

Voltaggio: Fino al 27 settembre è aperta la Pinacoteca dei Cappuccini di Voltaggio in Via Provinciale, 1 che offre una collezione di primissimo piano, composta da dipinti di arte sacra custodite nella Chiesa e nel Convento Cappuccino della cittadina di Voltaggio al confine tra Liguria e Piemonte.  Opere che vanno dal XV al XVIII secolo di autori liguri, piemontesi e lombardi quali Luca Cambiaso, Domenico Fiasella, Sinibaldo Scorza, Bernardo Strozzi, Agostino Bombelli, Paolo Pagani. Domenica e festivi : 15.30-18.30 (apertura da maggio a settembre)Visita guidata su prenotazione per gruppi  euro 5 (minimo 10 persone). Ingresso libero ad offerta.  Ingresso gratuito per minori 18, religiosi, disabili e accompagnatori, residenti e soci. Info: 347 4608672 (Associazione L’Arcangelo) e-mail info@pinacotecadivoltaggio.it.

 

 

SAGRE

 

Basaluzzo: Sagra del Pesce, bancarelle di artigianato, giochi, musica da ballo e pesca di beneficenza.

 

Frugarolo: nel Piazzale “Lella Lombardi”: serate all’insegna della buona cucina, con piatti a base di bufalo (agnolotti, lasagne, polenta e formaggi) ed orchestre dal vivo.

 

26 giugno 2015