muliere QÈ fissata al 16 giugno 2015 la scadenza per il versamento della prima rata di Tasi e Imu, le imposte sugli immobili.

Per agevolare il pagamento, quest’anno il Comune di Novi Ligure ha predisposto l’invio dei modelli F24 precompilati direttamente a casa dei contribuenti che l’anno scorso hanno effettuato il calcolo di Tasi e Imu presso l’Ufficio Tributi del Comune. La distribuzione, tramite servizio postale, si sta concludendo in questi giorni.


Chi non l’avesse ricevuto può rivolgersi all’Ufficio Tributi per il calcolo dell’imposta. Si ricorda che il servizio è gratuito e viene svolto solo per gli immobili situati nel territorio comunale; per usufruirne basta fissare un appuntamento presso lo Sportello del Cittadino di via Giacometti 22 (anche telefonicamente al numero 0143.772277 – numero verde 800.702.811). In caso di variazioni intervenute nel corso degli ultimi mesi, è necessario che i contribuenti forniscano i dati catastali corretti degli immobili per cui viene richiesto il calcolo.

Le aliquote di entrambe le imposte sono rimaste invariate rispetto al 2014. La scadenza per il versamento del saldo è fissata al 16 dicembre 2015.

8 giugno 2015