polizia qNel pomeriggio di ieri, 4 giugno, la Polizia di Stato ha tratto in arresto due donne di nazionalità rumena, P.N.M. e J.J., rispettivamente di  19 e 32 anni  per furto aggravato all’interno dell’esercizio commerciale “Il Globo”.

Erano le ore 16.04 circa quando le due donne sono state notate dalla guardia giurata entrare all’interno dell’esercizio commerciale, in compagnia di due uomini, ed aggirarsi con fare sospetto tra le corsie.


Dopo qualche minuto, i due uomini hanno raggiunto l’uscita, mentre le due donne sono rimaste all’interno ed, una volta giunte all’altezza delle casse, hanno repentinamente attraversato le barriere antitaccheggio che, nel frattempo emettevano il segnale sonoro di allarme.

Immediatamente raggiunte dalla guardia giurata, sono state invitate a rientrare per effettuare gli opportuni controlli e, sopraggiunti gli agenti della Polizia di Stato ai quali era stato segnalato il furto, sono state sottoposte a perquisizione personale con esito positivo.

All’interno delle borse delle due donne vi era occultata merce per un valore di 289,00 euro ed uno dei capi di abbigliamento, furtivamente sottratto poco prima, era stato danneggiato nel tentativo di rimuovere la placca antitaccheggio per eludere i controlli e guadagnarsi più facilmente l’uscita, senza destare alcun sospetto.

Da approfonditi controlli è emerso che a carico di una delle due donne, oltre a precedenti di Polizia, vi è un divieto di ritorno nel Comune di Alessandria per  tre anni.

Gli agenti della Polizia di stato hanno, pertanto, proceduto al loro arresto, conducendole nelle celle di sicurezza in attesa dell’udienza con rito direttissimo.

5 giugno 2015