isola pedonale AL - ISarà l’area pedonale antistante il Palazzo Comunale sulla Piazza della Libertà ad Alessandria l’area su cui verrà allestito l’evento “Dal cubo di ghiaccio AL cubo di terra – Tradizione e innovazione per lo sviluppo di NZEB in terra cruda”: l’esperimento che CasaClima Network Piemonte e Valle d’Aosta — con il sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e dell’Amministrazione Comunale (nell’ambito del PISU – Progetto Integrato di Sviluppo Urbano) — lancia a partire dal 4 giugno e fino al 4 luglio 2015.

Durante questo mese la Città di Alessandria sarà in fermento, con un susseguirsi di iniziative: workshop tecnico/pratici alla scoperta della terra cruda e dei materiali naturali, seminari per professionisti, convegni informativi, laboratori didattici per bambini, consulenze professionali tenute dai consulenti CasaClima e visite guidate a cantieri ed edifici green.


Il tutto per approfondire e sostenere in particolare proprio “il costruire in terra cruda”: il materiale da costruzione più antico del mondo che diventa oggi un elemento edilizio innovativo ed elemento distintivo degli “NZEB” (Net Zero Energy Building, ossia edifici a consumo energetico vicino allo zero).

Fulcro dell’evento è la “sfida del cubo di ghiaccio”, una scommessa con i cittadini per sensibilizzarli sul tema dell’efficienza energetica.

In che cosa consiste la prova?  1 cubo di ghiaccio esposto al sole, un 2 cubo di ghiaccio inserito in un involucro CasaClima Oro e, infine, un cubo di terra stampato di 2,28 m, coibentato internamente con paglia pressata biotriturata e cellulosa di legno e reso più resistente grazie alle radici dei semi germogliati nel suo impasto, che conterrà un 3 e ultimo cubo di ghiaccio. Quanto ghiaccio si scioglierà? Ai cittadini l’ultima parola.

3 giugno 2015