carabinieri QSempre positivi i riscontri dell’attività svolta dai Carabinieri della Compagnia di Casale Monferrato; nell’ultima settimana una persona arrestata in esecuzione di provvedimento dell’Autorità Giudiziaria 2 denunciate in stato di libertà.

In particolare i militari della Stazione di Murisengo hanno dato esecuzione ad un provvedimento del Tribunale di Vercelli a carico di Mario LAURO, 43enne di Villadeati, concernente l’espiazione della pena di mesi 8 e giorni 6, in regime di detenzione domiciliare, per reati di violenza privata e lesioni personali.


I Carabinieri di Casale invece hanno deferito in stato di libertà A.M., 22enne disoccupato di Balzola, avendo, in data 30 aprile presentato, presso la Stazione Carabinieri di Casale M.to, una denuncia di smarrimento della patente di guida risultata invece ritirata dalla Gendarmeria francese per guida sotto l’effetto di stupefacenti. A suo carico l’accusa di falsità ideologica in atto pubblico.

Sempre i Carabinieri casalesi il 5 maggio   hanno deferito in stato di libertà V.D., 30enne romeno residente ad Ozzano che, fermato e controllato a bordo della propria vettura, esibiva un certificato di revisione falso. L’accusa è di falsità materiale commessa da privato.

8 maggio 2015