bivacco polfer - qSono tutti italiani, i quattro bivaccatori sorpresi dalla Polizia Ferroviaria di Tortona nel dormitorio abusivo della stazione, ma due di loro, sono soggetti ritenuti “pericolosi” e accusati di furto e omicidio.

Questi i risvolti dell’intervento degli agenti della Polfer tortonese che lunedì 12 maggio hanno denunciato 4 persone   responsabili di invasione di terreni ed edifici.


Si tratta di quattro cittadini di nazionalità italiana, di età compresa tra i 39 e i 51 anni, senza fissa dimora, di cui due pluripregiudicati per reati contro la persona e il patrimonio.

Gli agenti della Polizia di Stato li hanno individuati all’interno dell’ex magazzino gestione merci dello scalo nei pressi della stazione ferroviaria di Tortona, ove avevano creato un accampamento abusivo costituito da alcuni materassi, delle bombole di gas, fornetti e masserizie varie.

Già precedentemente era giunta una segnalazione alla Polizia Ferroviaria, riguardante il movimento di persone in orario notturno lungo la linea ferroviaria in direzione del magazzino, ma non erano state trovate persone; pertanto, è stata svolta una mirata attività che ha permesso di individuare il “campeggio” abusivo.

I quattro sono stati pertanto denunciati per invasione di terreni ed edifici, e per i due con precedenti penali vi sono ancora accertamenti al vaglio dell’Autorità Giudiziaria competente.

Di seguito le immagini del dormitorio improvvisato che era proprio di fronte a piazza Milano sede del mercato e molto frequentata.

14 maggio 2015

bivacco polfer G

bivacco polfer 3L

bivacco polfer 2L

bivacco polfer L