Antonio Olivieri

Antonio Olivieri

Abbiamo appreso che lo sfratto esecutivo che doveva essere fatto giovedì 28 maggio verso la famiglia di migranti provenienti dal Marocco – un capofamiglia con lavoro saltuario ed una moglie invalida – è stato prorogato di un mese.

Nel frattempo, c’è un impegno dell’amministrazione comunale ad attivarsi per assegnare a loro un alloggio in emergenza abitativa.


“Una soluzione positiva e di buon senso – dice Antonio Olivieri dl Presidio Permanente di Castelnuovo Scrivia – che auspichiamo possa risolvere definitivamente la situazione. Siamo soddisfatti per la possibile conclusione positiva della vicenda. Noi ci saremo. Sempre!”

27 maggio 2015