carabinieri - QQuattro le persone deferite in stato di libertà, due per furto e due per immigrazione clandestina. Questi i risultati operativi dei Carabinieri della Compagnia di Casale Monferrato nel fine settimana.

Nel dettaglio:


I Carabinieri della Stazione di Cerrina, all’esito degli accertamenti, hanno deferito O.O., 44enne pregiudicato di Solonghello, ritenuto responsabile di furto di acqua ai danni del “consorzio comuni acquedotto del monferrato”, manomettendo l’impianto di casa ed usufruendo del servizio “senza spese”.

I Carabinieri della Stazione di Balzola, hanno denunciato C.C. 68enne casalese, sorpresa a rubare un paio di scarpe presso un noto centro commerciale del luogo. L’intervento dei militari consentiva il recupero della refurtiva, subito restituita all’avente diritto.

I Carabinieri della Stazione di Vignale  il 15.05.15, hanno invece deferito in stato di libertà gli extracomunitari di origine marocchina A.L. e H.T., il primo 23 enne e la seconda 28enne che, controllati in quel concentrico in data 14.05.15, sono risultati privi di documenti di identità e di soggiorno.

19 maggio 2015