carabinieri - GNon si fermano all’alt dei carabinieri e vengono inseguiti per 10 Km, fino a Pontecurone tra slalom tra le auto sulla statale e paura per i numerosi automobilisti che avrebbero potuto essere investiti.

E’ accaduto giovedì pomeriggio, sulla strada statale per Voghera, quando i carabinieri di Tortona che stavano effettuando controlli di routine, hanno intercettato una Seat “Ibiza” con quattro persone a bordo, di cui era stato denunciato il furto, il 30 aprile scorso, a Sesto Calende in provincia di Varese.


Quando si sono accorti della pattuglia che li seguiva, hanno accelerato per fuggire, eseguendo diverse manovre pericolose e costringendo i carabinieri all’inseguimento.

Un inseguimento durato diversi minuti che si è concluso nella zona artigianale in strada per Pontecurone, dove la Seat è stata abbandonata.

I quattro sono usciti dall’auto e sono scappati lungo i campi ma l’uomo che si trovava alla guida dell’auto è stato inseguito a   piedi dai militari che hanno corso più veloce di lui e sono risusciti a prenderlo e arrestarlo.

Si tratta di Petrus Spita, 27 anni, romeno, residente ad Alessandria; dovrà rispondere di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, oltre a concorso in ricettazione e possesso ingiustificato di arnesi da scasso.

A bordo della Seat, infatti, i carabinieri hanno trovato tronchesini, leve e cacciaviti, che sono stati sequestrati insieme alla macchina.

29 maggio 2015