Parte il cantiere per la costruzione di nuove case popolari. Prenderà il via entro un mese con lo scopo di dare una risposta all’esigenza abitativa. Si tratta della realizzazione di nuovi alloggi di edilizia popolare in via Piemonte, in un’area di proprietà comunale compresa tra ferrovia, via Romagnolo e via Franceschino da Baxilio, dove un tempo c’erano il campo nomadi e il canile.

In questa zona verrà realizzata una palazzina di 11 appartamenti: l’autorizzazione a costruire è stata rilasciata ad inizio anno e l’intervento, totalmente finanziato dallo Stato attraverso la Regione, avrà inizio fra 30-40 giorni.


Gli alloggi saranno pronti fra circa due anni e dovrebbero fornire una prima risposta alla sempre più grave situazione dei tortonesi senza casa. «Con 11 nuovi appartamenti si potrà risolvere un anno di emergenza abitativa, ma le richieste sono tante e non possiamo prescindere dai numeri che abbiamo».

Lo ha detto il presidente dell’Atc Piemonte Sud, Marco Balossino, che martedì ha incontrato la commissione Servizi sociali e illustrato i dati dell’edilizia sociale a Tortona.

6 maggio 2015

La sede dell'Atc di Alessandria

La sede dell’Atc di Alessandria