punto interrogativo - 3IEgregio direttore,

riguardo all’Expo credo che la classe dirigente tortonese abbia confermato la sua inadeguatezza: hanno pensato all’Expo solo come fosse “assaggiatortona”…il vero cuore dell’Expo non sono gli stand…(sui quali tortona passerà quasi inosservata…ovviamente) per i quali contano solo le nazioni e il Padiglione Italia, ma il vero cuore economico dell’Expo solo gli eventi contestuali e  collaterali in Città, in Milano centro…
Lì si fanno affari…ad esempio la Regione Marche ha preso in affitto in via Pontaccio uno spazio
e farà conferenze e incontri di affari ogni settimana per tutti l’Expo….
Le conferenze sulle potenzialità di Tortona dovevano farle a Milano, e non a Tortona….che pena…


Scusi lo sfogo.

Lettera firmata

14 aprile 2015