bardone - IL’Amministrazione Comunale di Tortona sta effettuando le opportune verifiche a seguito della segnalazione di avvistamento, nelle zona urbanizzate di Strada Fornaci e Viola, di cinghiali.

A tal proposito, con la collaborazione dell’Agenzia Territoriale per la Caccia, è già stata effettuata una prima ricognizione, dalla quale è emersa la presenza di almeno 80 animali che vivono stabilmente nelle aree incolte a ridosso della collina.


“Sono inoltre stati individuati i camminamenti e i luoghi di pernottamento di questi animali – recita una nota del Comune diffusa stamattina – che rappresentano indubbiamente un potenziale pericolo per la sicurezza stradale, nonché un potenziale rischio di carattere igienico-sanitario. Il Sindaco intende, pertanto, porre in essere una serie di strategie atte a rimuovere le condizioni idonee al permanere di tali animali e a tal fine chiede la collaborazione di tutti i cittadini invitando innanzitutto i proprietari dei fondi ad una corretta manutenzione degli stessi e a rimuovere ogni possibile deposito di materiale di qualsiasi natura che possa rappresentare rifugio o fonte di alimentazione per le specie selvatiche.”

Il Comune di Tortona ricorda che in base al vigente Regolamento Comunale di Igiene ed in particolare alle “buone norme” in esso contenute, è previsto lo sfalcio e l’eliminazione della vegetazione incolta, degli arbusti, delle sterpaglie, in particolar modo nelle particelle adiacenti alle zone antropizzate, in quanto possono rappresentare motivo di insorgere di rischi di carattere igienico-sanitario e di pubblica sicurezza.

“Gli Uffici Comunali competenti – aggiunge la nota del Comune di Tortona – stanno inoltre provvedendo ad un puntuale individuazione dei siti interessati al fine di verificare l’eventuale necessità di interventi di carattere straordinario.”

23 aprile 2015

cinghiali - G