I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Alessandria hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza e per guida senza patente perché mai conseguita un cittadino italiano di 39 anni, di Alessandria. L’uomo veniva fermato dalla gazzella alle 21.00 circa del 07 aprile sulla SP 30 alla guida di un’auto di proprietà di terza persona mentre procedeva con andatura pericolosa per gli altri utenti della strada. Dall’abitacolo del veicolo giungeva un forte odore di alcool e, quindi, i militari chiedevano all’uomo di sottoporsi al test che evidenziava un risultato pari a circa 2,00 g/l. Inoltre, l’uomo era sprovvisto di patente di guida perché sospesa dal 2006 a seguito di un provvedimento della Prefettura di Alessandria. A quel punto la pattuglia lo denunciava all’Autorità Giudiziaria per guida in stato di ebbrezza e per il fatto che conduceva un veicolo senza la patente di guida. L’auto veniva invece sottoposta a fermo amministrativo e affidata al proprietario.

I Carabinieri della Stazione di Spinetta Marengo hanno denunciato per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti una cittadina albanese di 24 anni, pregiudicata, sottoposta all’obbligo di dimora nel comune di Alessandria e alla prescrizione di non uscire di casa la notte. I carabinieri della Stazione, nel pomeriggio del 03 aprile, la fermavano a Spinetta alla guida della propria autovettura e procedevano al suo arresto per detenzione ai fini di spaccio di 20,5 grammi di eroina e 0,3 grammi di cocaina. Inoltre, la arrestavano anche per resistenza a pubblico ufficiale perché nel corso della sua perquisizione personale da parte di personale femminile spintonava un’agente di polizia locale, bloccandole il braccio per impedirle di proseguire la perquisizione, venendo successivamente bloccata dall’agente e da altri militari intervenuti. A seguito di questo, i militari sottoponevano la donna a esami clinici per l’eventuale assunzione di sostanze stupefacenti visto che aveva guidato un veicolo. Gli esami accertavano la sua positività a cannabinoidi, cocaina e oppiacei e, per tale motivo, i militari della citata Stazione Carabinieri la denunciavano all’Autorità Giudiziaria per guida in stato di alterazione da stupefacenti e procedevano al ritiro della sua patente di guida.


10 aprile 2015

carabinieri - G