polizia QL’attività di prevenzione della Polizia di Stato, ogni sabato pomeriggio vede impiegate, oltre alle consuete pattuglie automontate che espletano servizio di controllo del territorio nelle zone di competenza, secondo quanto previsto dal Piano Coordinato di Controllo del Territorio, anche ulteriori pattuglie appiedate, oltre che della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, del Corpo Forestale dello Stato e della Polizia Municipale, con l’ausilio dell’unità cinofila, al fine di prevenire/reprimere il fenomeno dell’abusivismo commerciale e dei furti/rapine all’interno degli esercizi commerciali, percorrendo e controllando le strade in cui si registra il maggiore afflusso di cittadini, soprattutto durante gli orari di apertura dei negozi.

Il controllo è esteso anche alle zone comunemente mal frequentate, quali i “giardini della Stazione” e i “giardini Pittaluga”, da tempo oggetto di particolare attenzione da parte della Polizia di Stato e dove, proprio nella serata di sabato, verso le ore 19,00 circa, sono stati identificati 11 soggetti di cui 9 stranieri e tutti con precedenti di Polizia.


Al fine di evitare che gruppi di soggetti “poco raccomandabili” si riuniscano all’interno di un’area, potenzialmente riservata ai bambini e agli adolescenti, gli agenti della Polizia di Stato hanno provveduto immediatamente ad identificarli ed allontanarli, notando, immediatamente dopo, la presenza, all’interno degli stessi, di genitori con i propri bambini.

Stesso controllo è stato effettuato nei pressi del Teatro Comunale ove erano state segnalate persone moleste, anch’esse immediatamente allontanate.

2 marzo 2015