impiegati - QQuanti enti ed organismi fantasma come il Consiglio di Gestione delle Attività Culturali esistono e non funzionano nel Comune di Tortona?

La domanda è d’obbligo dopo la triste scoperta venuta a galla grazie alle dimissioni di Sandra Fadel e alle dichiarazioni dell’assessore alla cultura Marcella Graziano, che ha confermato l’inesistenza di questo, e forse altri, enti ed organismi comunali.


Ce ne vengono in menti alcuni di cui non sentiamo parlare da anni, coma la consulta ambientale, dei giovani e a quella degli anziani, ad esempio, ma crediamo ce ne siano anche altri.

Enti ed organismi per i quali (forse?) il Comune – e per esso il sindaco Bardone – ha pure designato dei rappresentanti con tanto di decreto firmato dal primo cittadino

Di sicuro c’è stato qualcuno, all’interno del Comune di Tortona che ha presentato al sindaco la lista delle nomine da effettuare  e che il primo cittadino, in buona fede, ha fatto.

Forse un dirigente, un funzionario, uno o più dipendenti comunali che evidentemente ignoravano che il Consiglio di Gestione delle Attività Culturali, ad esempio, non funzionava più da almeno 10 anni. Certo, la presenza all’interno del Consiglio di esponenti del Distretto Scolastico (che non esiste più da tempo) o dell’assemblea degli utenti della Biblioteca Civica, (altro organismo che non ci risulta sia mai stato convocato negli ultimi anni) avrebbe dovuto far drizzare le antenne a dirigenti e dipendenti che da sempre si occupano della questione, ma ci rendiamo conto che certe cose si possono anche ignorare.

Nessuno è nato “imparato” e nessuno è perfetto, però ci risulta che fino all’arrivo della relazione del Ministero delle Finanze, giunta nel luglio scorso, funzionari e dipendenti comunali abbiano percepito premi sempre molto consistenti ed anzi, addirittura superiori di parecchio rispetto a quelli accertati dal mef…..

E’ giusto, allora, premiare in maniera elevata, con soldi pubblici cioè nostri, chi – a quanto pare – pur essendo in municipio, non conosce a fondo ed ignora nel dettaglio, la situazione relativa agli enti ed organismi presenti in città?

6 febbraio 2015