pesche - ENella sede di Monleale si è tenuta la riunione annuale della cooperativa Volpedo Frutta.

Il Presidente ed il Responsabile Commerciale hanno illustrato ai soci l’andamento della campagna 2014, evidenziando il generale calo dei prezzi di vendita dei prodotti ortofrutticoli alla produzione che sta creando grossi problemi di redditività ai produttori.


Il buon andamento della produzione dovuto ai massicci investimenti nei nuovi impianti fatti negli anni scorsi ha consentito alla cooperativa di raggiungere un fatturato mai realizzato in precedenza di oltre €. 2.700.000

L’attenta gestione del Consiglio di Amministrazione ha portato ad una riduzione negli ultimi due anni dei costi di gestione di circa €. 60.000,00 all’anno.

Se la situazione italiana non migliora, se non riprendono i consumi, se non aumentano i prezzi alla produzione le ns. aziende agricole riusciranno con molte difficoltà a sopravvivere.

Si corre il rischio a perdere occupazione anche nel settore agricolo, che finora ha tenuto molto bene in questi anni di crisi.

Il monte salari è salito da €. 200.000 nel 2011 ad oltre €. 300.000 nel 2014, con sei posti di lavoro in più.

La responsabilità solidale nel settore dell’autotrasporto (comma 47 della Legge di Stabilità) rappresenta un pericolo consistente per la ns. azienda che spende oltre €. 100.000,00 di trasporti.

Sempre la Legge di Stabilità in materia di Iva ha esteso anche alla cessione dei beni alla Grande Distribuzione il meccanismo di inversione contabile (reverse charge) che porterà ad una grossa diminuzione di liquidità ad aziende come la ns. che vende il 90% della produzione alla Grande Distribuzione.

Speriamo che la deroga della Commissione UE, prevista per questa inversione contabile dell’Iva, non venga concessa altrimenti saremo costretti ad un aumento dell’esposizione contabile con i relativi costi.

Nel corso della riunione sono stati distribuiti oltre €. 800.000,00 di saldo dei prodotti conferiti nella stagione 2014.

 8 febbraio 2015