carabinieri QNella notte tra  venerdì e sabato i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Alessandria hanno denunciato per guida senza patente e rifiuto di sottoporsi all’alcooltest un cittadino marocchino di 28 anni, pluripregiudicato. La pattuglia veniva inviata alle 2.30 del 7 febbraio in Spalto Rovereto dove un’auto, dopo avere urtato una macchina in sosta, si era data alla fuga.

Le prime ricerche dell’auto segnalata non davano esito e, quindi, i militari tornavano sul luogo del sinistro dove identificavano la proprietaria dell’auto danneggiata, constatando i danni. Conoscendo la targa dell’auto fuggita, i militari si ponevano alla ricerca del veicolo, trovandolo in Valle San Bartolomeo parcheggiato fuori da un locale. La macchina presentava dei danni compatibili a quelli del sinistro segnalato e veniva così individuato il conducente del mezzo, che è risultata persona diversa dal proprietario.


L’uomo non era in possesso di valida patente di guida ed era in evidente stato di ebbrezza alcoolica. Veniva immediatamente accompagnato presso gli uffici per essere sottoposto all’alcooltest, rifiutandosi di eseguirlo. A quel punto veniva contattato e convocato negli uffici il proprietario del veicolo al fine di procedere a tutte le incombenze di legge. Il marocchino veniva denunciato per guida senza patente e il rifiuto di eseguire l’alcooltest e veniva sanzionato amministrativamente per guida in stato di ebbrezza, riferito al caso meno grave perché non effettivamente accertato con il test ma solo con la sintomatologia che l’uomo presentava. Veniva anche sanzionato per non essersi fermato a scambiare i dati dopo il sinistro stradale con il veicolo in sosta, mentre il proprietario dell’auto veniva sanzionato per incauto affidamento perché aveva permesso di condurre il veicolo a persona sprovvista di valida patente di guida. L’auto veniva invece sottoposta a fermo amministrativo e affidata alla depositeria giudiziale.

7 febbraio 2015