118 QSi chiamava Matteo Jacopo Bigotti, era nato il 5 agosto del 2000 e adesso non c’è più. E’ morto travolto da un’auto mentre camminava sul ciglio della strada insieme ad altri due suoi amici.

E’ accaduto poco prima delle 18 a Valmacca lungo la strada provinciale 59 verso Bozzolo dove il ragazzo era residente.


Il dramma che ha trasformato una domenica di festa in una tragedia dal dolore incommensurabile per i genitori e per tutti coloro che conoscevano il ragazzo si è consumato all’improvviso e in pochi secondi, quando una Youndai condotta da Mario Z. di 60 anni, del posto, per cause ancora in corso di accertamento ha investito il ragazzo che, secondo la prima sommaria ricostruzione dei carabinieri camminava appunto sul ciglio della strada. Matteo è stato scaraventato a terra ed è stato dato subito l’allarme ma a nulla sono valsi i soccorsi del 118: il ragazzo, è deceduto sul colpo.

Sul posto sono immediatamente intervenuti i carabinieri di Ticineto e della compagnia di casale Monferrato che hanno effettuato i rilievi del caso. Secondo quanto emerso il conducente dell’auto era sobrio e non aveva bevuto, ma non si è accorto della presenza del ragazzo. E’ stato lui a quanto pare a fermarsi e dare subito l’allarme ma è stato tutto inutile.

18 gennaio 2015