casale -QSaranno da presentare in Comune entro lunedì 26 gennaio le domande per accedere ai contributi regionali per il sostegno all’affitto, riferito all’anno 2013.

La Regione Piemonte ha però deciso, considerate le difficoltà operative riscontrate da più parti per il rilascio delle dichiarazioni Isee secondo la nuova normativa, di permettere l’integrazione della domanda (che dovrà comunque essere presentata entro il 26 gennaio) con il nuovo Isee fino a giovedì 26 febbraio.


Si ricorda che potranno presentare domanda i conduttori di abitazioni di edilizia privata intestatari di un contratto di locazione regolarmente registrato, relativo all’anno 2013 in possesso di un Isee (Indicatore della Situazione Economica Equivalente), in corso di validità, non superiore a 6 mila 186 euro e un’incidenza del canone dovuto e corrisposto sull’Isee superiore al 50 per cento.

Non possono accedere al contributo, invece, i cittadini di uno stato non appartenente all’Unione Europea, se non sono residenti in Italia da almeno 10 anni oppure nella Regione Piemonte da almeno 5 anni, con riferimento alla data del 2 ottobre 2014.

L’apposito modulo, predisposto dal Comune di Casale Monferrato (Comune capofila), sarà pubblicato sul sito istituzionale www.comune.casale-monferrato.al.it e in distribuzione ai seguenti Uffici:

–        Ufficio Relazioni con il Pubblico, Via Mameli 21, orario: mattino, da lunedì a venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00, pomeriggio, lunedì e mercoledì dalle ore 14,00 alle ore 17,00.

–        Ufficio Servizi Sociali, Via Mameli 14, piano terra, dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30.

 

La domanda sarà da presentare ai competenti Uffici del Comune in cui il cittadino era residente alla data del 2 ottobre 2014 oppure all’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Casale Monferrato.

Per le domande inoltrate a mezzo lettera raccomandata farà fede la data del timbro postale di spedizione.

Se si intende richiedere consulenza per la compilazione della domanda, il richiedente dovrà presentare all’Ufficio:

–        Dichiarazione Isee

–        Contratto affitto relativo all’anno 2013

–        Bollette pagate nell’anno 2013

Per i residenti di Casale Monferrato, il Comune ha deciso di stanziare anche quest’anno 45 mila euro per integrare il contributo regionale per il pagamento del canone di affitto riferito all’anno 2013.

 20 gennaio 2015