soldi - INovità importante riguardo il pagamento della TASI – tassa sui servizi indivisibili – la cui scadenza è fissata al 16 giugno per tutti quei Comuni che avevano già deliberato la tariffa e il bilancio, quindi anche per il nostro Comune.

A questo proposito il Sindaco Lorenzo Robbiano dichiara: «Abbiamo contattato il Senatore Federico Fornaro, membro della Commissione Finanze e Tesoro, il quale, dopo aver avuto parlato con i responsabili del Ministero competente, ha confermato che non verrà applicata alcuna sanzione o interesse ai cittadini che non riusciranno ad effettuare i versamenti entro la data del 16 giugno. Siamo soddisfatti – conclude Robbiano – in quanto la nostra iniziativa, promossa insieme ad altri Comuni come Bologna, ha dato gli esiti sperati».


I cittadini novesi, quindi, potranno pagare la Tasi senza alcuna sanzione anche oltre la scadenza. La Giunta Comunale aveva già approvato una deliberazione in materia. Il prossimo Consiglio Comunale dovrà adottare una deliberazione ad hoc per rendere esecutivo il provvedimento.

 8 giugno 2014