Provincia Ghilini - EL’amministrazione provinciale di Alessandria non c’è più, o meglio non c’è come l’abbiamo avuta per 150 anni.
Per i prossimi 6 mesi presidente e assessori lavoreranno gratis. Per questo motivoo Filippi ha ampliato l’organico assegnando nuove deleghe e nuovi assesori, e al tempo stesso ha affidato in comnodota d’uso la gestioen del Marengo Museum al Comune di Alessandria.

Comaschi continua nel ruolo di vice presidente e si occuperà ancora di Bilancio, Partecipazione, Patrimonio e Trasporti. A Massa, Protezione civile, Parchi ed aree protette. A Moro ancora Lavori pubblici, Viabilità ed Edilzia scolastica. Rava, Agricoltura, Promozione e valorizzazione dei prodotti tipici, Montagna, Tutela ambientale.
Ernesto Berra, insegnante, ex sindaco di Occimiano e presidente del distretto sanitario casalese le cui deleghe sono Pianificazione territoriale, Sviluppo ed Attività economiche, Giovanni Barosini, l’ex presidente del Consiglio provinciale, che si occuperà adesso di Cultura, Musei, Pubblica Istruzione, Vincenzo Demarte di polizia e sicurezza locale, Dario Gemma di lavoro e Occupazione, Formazione professionale, progetti Unione europea, Cristina Mazzoni, gestirà Pari opportunità, Turismo, Assistenza e volontariato. Filippi si è tenuto Affari generali, Relazioni esterne, Innovazione e Personale.


 

27 giugno 2014