Novi ligure liceo Amaldi - IIl Liceo Scientifico “Amaldi” di Novi Ligure si è piazzato al tredicesimo posto alla finale nazionale delle Olimpiadi di Problem Solving tenutesi a Roma.

L’Istituto, presieduto dal  dirigente scolastico Sergio Tinello, si è presentato con una squadra agguerrita che, recentemente, per la sua maggior parte, aveva ottimamente figurato al Kangourou dell’Informatica. La squadra era composta da ragazzi che frequentano la classe ^I del Liceo delle Scienze Applicate: Giacomo Bruno, Mattia Becchi, Alessandro Bonadeo, Giorgia Mameli, Lorenzo Mazza. Ai ragazzi, un po’ delusi per non avere ottenuto un piazzamento nei primi posti assoluti della classifica, sono andati comunque i complimenti delle insegnanti Anna Masuelli e Maria Giovanna Santamaria che li hanno accompagnati a Roma. Questo perché consapevoli delle difficoltà delle prove somministrate che riguardavano quesiti, anche formulati in lingua inglese, di problemi di logica matematica, informatica ed analisi di un testo letterario.


I complimenti sono stati indubbiamente meritati, anche per il fatto che la squadra del Liceo Scientifico “Amaldi” era composta da ragazzi frequentanti la prima superiore ed ha dovuto competere con squadre formate da ragazzi del secondo anno delle superiori, con un anno in più di allenamento al concorso. Il Liceo Scientifico “Amaldi” si è piazzato inoltre al terzo posto fra le scuole del Piemonte.

Le Olimpiadi di Problem Solving sono un concorso di informatica e di pensiero algoritmico della scuola dell’obbligo, patrocinate dal Ministero alla Pubblica Istruzione, in collaborazione  con l’Università di Bologna, Dipartimento di Scienze dell’Informazione.

Le fasi di istituto, svoltesi durante tutto l’anno scolastico appena concluso, hanno visto impegnate 3000 squadre e circa 12.000 studenti delle varie regioni italiane. Sono state giocate 6600 gare e sono stati disputati 12.300 allenamenti. La finale  si è svolta il 10 giugno presso l’IISS “Federico Caffè” di Roma. Vi hanno partecipato ventuno squadre in rappresentanza di diverse regioni italiane. La vittoria l’ha conquistata  il Liceo Scientifico “Francesco Redi” di Arezzo.

16 giugno 2014