Pontecurone - comune - IIl Comune di Pontecurone ha avviato un nuovo servizio di spazzamento delle strade.

In precedenza, il servizio era affidato esternamente alla società Gestione Ambiente Spa che si occupa anche della nostra raccolta dei rifiuti; ora, nell’ambito della Convenzione di Gestione Associata dei Servizi fra i Comuni, abbiamo ottenuto che il servizio venga svolto tramite la spazzatrice del Comune di Sale, permettendo così di gestire direttamente la pulizia con un miglioramento dell’efficienza e una riduzione dei costi a carico dei cittadini.

Il servizio continuerà a essere svolto nel corso della mattina del giovedì con le frequenze di passaggio già previste in precedenza, ma con un orario diverso più contenuto che ridurrà il disagio ai cittadini, diminuendo, a parità di prestazione, la durata dei divieti di sosta previsti.

Nello specifico i giorni di spazzamento (1°, 2°, 3° e 4° giovedì del mese) resteranno invariati ma le fasce orarie saranno soggette alle seguenti variazioni:

vecchio orario nuovo orario
dalle 6:00 alle 7:00 dalle 7:30 alle 9:00

P.zza Matteotti dalle ore  8:45 alle 9:30

dalle 6:00 alle 9:00 dalle 8:00 alle 10:30
dalle 9:00 alle 12:30 dalle 10:00 alle 12:00

Questa nuova soluzione organizzativa, grazie al fatto di gestire direttamente il servizio e non affidarlo più a terzi, permette una maggiore flessibilità che potrà nel futuro anche migliorare la pulizia secondo le necessità specifiche delle vie del nostro Comune.

Ma, soprattutto, questa decisione determinerà fin da subito

 UN RISPARMIO PER I CITTADINI

Infatti, mentre fin a oggi il costo per il servizio di spazzamento del giovedì, comprensivo di spese straordinarie occasionali,affidato a Gestione Ambiente era pari a  € 31.813, all’anno (spesa anno 2013),  ora la nuova soluzione scelta dal nostro Comune prevede una spesa decisamente più ridotta ed economica pari a € 20.000 all’anno  (previsione piano finanziario anno 2014) 

Tale risparmio, pari a oltre 10 mila euro  andrà a ridurre direttamente il costo complessivo del servizio dei rifiuti che, secondo quanto previsto dalla legge, deve essere interamente pagato dai cittadini con la tariffa dei rifiuti (TARI) e in un periodo difficile, questa decisione rende evidenti i vantaggi di una gestione associata e  più integrata dei servizi comunali.

L’amministrazione Comunale di Pontecurone

12 giugno 2014

Pontecurone - asfalto 2