118 vigili fuoco - ISi chiamava Sandro Piaggio, aveva 71 anni abitava a Genova e stava rientrando a casa, quando alla periferia di Tortona, ha perso la vita in un incidente stradale.

E’ accaduto poco dopo le 15 di giovedì, sull’autostrada Milano – Genova nei pressi dell’abbazia di Rivalta Scrivia. L’uomo si trovava alla guida di un fuoristrada Range Rover proveniente da Milano e diretto verso Genova, quando, per cause ancora in corso di accertamento, ha violentemente tamponato un autotreno privo di carico che si trovava a davanti e lui.


La macchina, secondo i primi accertamenti della Polizia stradale di Milano ovest, prontamente intervenuta sul posto, doveva viaggiare a velocità elevata perché il fuoristrada si è incastrato sotto il camion con tutto il cofano e parte dell’abitacolo ed è stato trainato dal mezzo pesante per circa cento metri.

Quando il camionista si è accorto di quello che stava acadendo dietro di lui ha iniziato a frenare riuscendo a fermare il camion sulla corsia di emergenza a brevissima distanza da una piazzola di servizio.

Tempestivo l’allarme: il corpo del genovese è stato estratto ancora vivo dai Vigili del fuoco di Tortona, ma l’uomo è deceduto pochi istanti dopo, proprio nel momento in cui stava arrivando l’elicottero del 118 che si era levato in volo dalla centrale di Alessandria.

Praticamente illeso, invece il conducente del camion.

I Vigili del fuoco hanno messo in sicurezza i mezzi che sono stati entrambi sequestrati dagli agenti milanesi.

Qualche rallentamento sull’A/7 ma non più di tanto perché due corsie sono rimaste aperte.

15 maggio 2014